Facebook: un alleato in farmacia

Facebook alleato in farmacia

La comunicazione social oggi è diventata essenziale per rimanere in contatto con il tuo pubblico. I canali social sono un bacino di raccolta di utenti che conta cifre da capogiro e Facebook è uno dei più “affollati” in assoluto. Per farti comprendere la portata ti dico che, solo in Italia, il social fondato da Mark Zuckerberg vanta oltre 30 milioni di utenti attivi ogni mese!

Secondo un’indagine realizzata da Media For Health per FederSalus il 55% delle Farmacie ha una propria pagina Facebook. Il dato risale ad un anno e mezzo fa e, nel frattempo, il numero è anche aumentato. Nonostante il costante incremento però, la ricerca rivela che sono ancora poche le farmacie consapevoli delle vere potenzialità dello strumento che hanno tra le mani. Molti infatti usano Facebook come mero strumento per aumentare la loro immagine, rendendo di fatto le loro pagine statiche, poco curate e quindi poco interessanti per gli utenti.

Nell’epoca del digitale quasi tutto può essere acquistato online (magari anche tu ti sei dotato di una vetrina e-commerce) e facebook, se utilizzato in maniera corretta, può aiutarti ad aumentare le vendite, a veicolare la tua immagine e intercettare nuovi clienti.

“Correttamente” è una parola essenziale affinché ciò accada, questo perché se non entri nella logica del “corretto impiego del social”, il suo utilizzo può rappresentare un’arma a doppio taglio: se non curi costantemente la tua pagina, se non scegli con cura gli argomenti da postare e sponsorizzare, rischi di dare un’immagine negativa della tua farmacia. Quindi, prima di andare avanti, è giusto che ti dica che se non sei disposto ad investire tempo in questo potentissimo mezzo di comunicazione, meglio non iscriverti affatto.

Pagina o profilo?

Innanzi tutto c’è un distinguo fondamentale da fare: il profilo personale dalla pagina. La farmacia, non può far capo ad un profilo, che deve essere sempre associato ad una persona fisica, ma deve avere una pagine (che gestirai attraverso un profilo privato).

Questa differenza è fondamentale perché i profili privati incontrano diverse limitazioni come ad esempio quello dei 5.000 amici (le pagine possono avere like infiniti) e, soprattutto, è attraverso la pagina che potrai sponsorizzare la tua farmacia, i tuoi prodotti, il tuo brand e attirare nuovi clienti.

Una volta aver compreso questo aspetto, puoi procedere con l’apertura della pagina, ed è qui che arriva la parte più difficile. Ti starai sicuramente chiedendo: “quali sono gli argomenti che dovrò trattare? Cosa devo mettere nell’immagine di copertina”?

Vendere In Farmacia

Come tenere viva una pagina

Sicuramente devi trattare argomenti utili su come mantenere e migliorare lo stato di salute generale dei clienti, articoli su nuovi trattamenti o terapie, comunicazioni di servizio ed eventi, ma anche immagini evocative di benessere e salute. Ricordati che un’immagine ben rappresentata colpisce e attira più di mille frasi ad effetto.

Ricordati anche che lo scopo da perseguire è quello, non solo di raggiungere un bacino di utenza ampio, ma soprattutto un bacino di utenza che si trasformerà in clientela e che dovrà pensare a te, quando avrà bisogno di consigli e rimedi derivanti da un bisogno o ad un chiarimento.

A tal proposito è bene ricordarti di rispondere sempre ai messaggi in arrivo su messenger, non dimenticarli nella posta. L’utente si aspetta una risposta piuttosto immediata da questo tipo di messaggi. Ne gioverà anche la pagina: Facebook infatti segnala i tempi di reattività agli utenti. Maggiore sarà la percentuale di risposta, più affidabilità darai ai fan della tua pagina.

Ti segnalo anche che usare i social media nella maniera giusta, ovvero in maniera strategica, ti aiuta anche a stare al passo con la concorrenza. Non avrai bisogno di budget milionari da investire in comunicazione, sarà sufficiente ottimizzare quest’ultimo affinché raggiunga le persone in maniera mirata.

Puoi, peraltro, agire sulla comunità locale e limitrofa al luogo in cui operi ricorrendo alla geolocalizzazione. In tal senso ci verranno in aiuto gli strumenti pubblicitari che Facebook mette a disposizione di cui ti parlerò in un altro articolo.

Pubblicizzarsi attraverso la bacheca

Oltre questo la bacheca della tua pagina, costituisce anche un ottima vetrina per sconti, promozioni e offerte mirate. Nel caso avessi una vetrina e-commerce, ti aiuterebbe anche ad indirizzare gli acquirenti sul tuo sito e ad aumentare le vendite. Attenzione però a non abusarne perché l’utente di facebook non è li per fare acquisti! Il rapporto ottimale tra post promozionali e informativi dovrebbe essere di almeno 1:10.

Di fondamentale importanza sono anche le immagini di copertina e la foto profilo. Non c’è niente di meglio che inserire il tuo logo (quindi se non ne hai uno provvedi a realizzarlo) nella foto profilo e magari la foto del tuo staff in copertina. In questo modo i potenziali clienti avranno già familiarità con i volti quando verranno in farmacia.

Ricordati inoltre di fornire informazioni utili e salienti per i tuoi clienti quali: numero di telefono, orari di apertura, indirizzo, mail e sito web.

Come portare potenziali clienti sulla pagina

Partiamo subito da una distinzione fondamentale: domanda consapevole e domanda latente. La prima fa capo al consumatore che sa già di cosa ha bisogno, la seconda a tutte quelle persone che non hanno una chiara necessità di un certo prodotto ma potrebbero essere interessate.

Facebook è il regno di questi ultimi.

Le persone usano Facebook molto spesso per ingannare il tempo. Lo usano in maniera distratta e quindi devi creare contenuti che incuriosiscano, che portino le persone a leggere e soffermarsi sul post e ad approfondire l’argomento.

Chiaro è, che detta in questa maniera non sembra per nulla facile. Non possiamo incuriosire chiunque a caso: bisogna incuriosire chi è attratto da un determinato argomento. Ecco che in tuo aiuto arrivano le innumerevoli potenzialità di Facebook ADS, lo strumento più potente per fare local o global marketing a seconda delle necessità.

Come far ottenere like alla pagina

Se hai una pagina e pensi di poter ottenere “like”, aumenti di vendite e di promuovere la tua farmacia o la tua immagine con semplici post o con la condivisione della pagina da parte di amici e parenti, sappi che l’impresa sarebbe titanica.

Voglio però rassicurarti, gli investimenti non sono come quelli della pubblicità tradizionale, anzi sarai felice di sapere che, a fronte di cifre assolutamente sostenibili, si possono ottenere risultati molto positivi. Inoltre a differenza della pubblicità tradizionale riuscirai ad entrare in contatto con utenti profilati e a monitorare la tua campagna.

Facebook offre un raffinatissimo strumento di targhetizzazione che permette di filtrare il pubblico sulla base di una serie di parametri che vanno dalla distanza geografica, agli hobby fino addirittura agli orientamenti religiosi.

Bene. Se sei curioso di conoscere le straordinarie potenzialità di facebook ADS, non ti resta che attendere la pubblicazione dell’articolo “Fare pubblicità con facebook ADS“.

Renato Gentile | Prodotti e Servizi per la Farmacia | Marche, Abruzzo e Molise

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *