Un’indagine sul rapporto degli italiani con le farmacie

Vendere In Farmacia

Dall’indagine condotta da Cittadinanzattiva in collaborazione con Federfarma ed il contributo incondizionato di Teva, viene fuori da una recente notizia pubblicata sul sito Ansa.it che:

” 3 cittadini su 4 hanno una propria farmacia di fiducia, dove vanno di solito a comprare le medicine”.

Questo mette in evidenza come talvolta tu abbia una clientela fidelizzata, ma anche che spesso ti limiti ad avere solo quella, accontentandoti.

Già, perché ancora oggi sfugge purtroppo il concetto che per sostenere il fatturato è indispensabile anche acquisire nuovi clienti.

Attraverso strategie di marketing localizzate è possibile attirare nella propria farmacia quelli che sono i clienti abituali dei competitor. Oltre a loro potrai puntare anche su coloro i quali non hanno ancora una propria farmacia di fiducia. L’articolo, infatti, dice anche che:

“7 su 10 sono a conoscenza che i presidi di croce verde sono abilitati anche ad erogare nuovi servizi, come il controllo della glicemia, campagne di prevenzione e monitoraggio della pressione”.

L’importanza dei servizi in farmacia

Questo è uno dei tanti esempi di quanto affermato sopra. Offrire al già cliente servizi complementari serve a rafforzare il rapporto esistente. Tuttavia, per sfruttare a pieno le potenzialità della farmacia, perché non veicolare gli eventi dedicati e le campagne di prevenzione anche al di fuori del tuo punto vendita?

Gli strumenti per portare fuori dalla tua farmacia le iniziative sono molteplici e a basso costo. Ad esempio potrai utilizzare delle campagne targhetizzate su facebook. Questo vorrà dire non limitarsi a far leggere la locandina ai clienti affezionati, ma a far accorrere nuovi clienti “profilati”.

Si, hai capito bene, potrai far entrare nella tua farmacia anche chi generalmente si rivolge ad una farmacia diversa dalla tua. Questi eventi vanno sfruttati non solo per dispensare consigli utili e proporre prodotti complementari, ma anche per chiedere alle persone di fornire i loro dati, una delle fonti più preziose per fidelizzare la clientela.

Una volta ottenuti i dati infatti, potrai studiare delle strategie di marketing pensate appositamente per loro. Potrai inviare newsletter con sconti e offerte particolari, piuttosto che decidere di sfruttare WhatApp o gli SMS: offrendo loro promo dedicate hai un’elevata possibilità che inizino ad affezionarsi a te!

Gli italiani si fidano del farmacista

Il 65% dei cittadini afferma che quando ha di fronte il farmacista è consapevole di avere a che fare con un professionista che dispensa consigli importanti per la salute, e non un semplice addetto alla vendita di farmaci e presidi sanitari”.

In ultimo, non certo per importanza, è l’utilità del tuo consiglio, che non deve ricadere su prodotti in cui si ha più margine o peggio su prodotti di brand pubblicizzati, ma deve mirare a proporre prodotti che fidelizzano il cliente nella propria farmacia.

Vendere In Farmacia

Renato Gentile | Prodotti e Servizi per la Farmacia | Marche, Abruzzo e Molise

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *